16

Ott

2009

Windows 7 - Introduzione
Scritto da Administrator   
Questo articolo e' stato letto: 571 volte

Cosa serve per utlizzare Windows 7, i requisiti tecnici e il percorso di Microsoft per arrivare a questa release del sistema operativo.

L’azienda fondata da Bill Gates, leader indiscussa del settore dei sistemi operativi con oltre il 90% del mercato globale, ha provveduto negli anni a migliorare il suo programma attraverso varie patch e service pack, fino a rilasciare nel 2007 il successore di Xp, quel Windows Vista mai troppo apprezzato da critica e pubblico ed installato solo sul 19% dei pc. Costretta a correre ai ripari per non perdere quote preziose a vantaggio di Mac e Linux, la Microsoft ha lanciato il suo ultimo sistema operativo: Windows 7 (o Seven).
Chiamato al difficile compito di far dimenticare il predecessore e sostituire definitivamente l’ormai obsoleto Xp, Windows 7 sarà sugli scaffali il 22 ottobre, ma è già stato possibile testarlo gratuitamente sul proprio computer grazie alla versione “Release Candidate". In questa guida spiegheremo come installare Windows 7 e quali sono i suoi pregi e difetti rispetto ai concorrenti.

’edizione RC che molti hanno scaricato smetterà di funzionare definitivamente il primo giugno 2010, e sin dal primo marzo dello stesso anno, il computer che la utilizza si spegnerà automaticamente ogni due ore per ricordare al suo possessore l’approssimarsi della data di scadenza del test. Proprio come il predecessore Vista, di cui Seven è un’evoluzione diretta, anche il nuovo sistema di Microsoft è commercializzato in varie edizioni, differenziate per pubblico di riferimento, opzioni disponibili e, naturalmente, prezzo. Se Vista aveva cinque versioni diverse in Italia, dalla Home Basic alla Enterprise, Seven ne propone sempre cinque che partiranno dalla Starter Edition (pensata per i netbook) all’ormai tradizionale e completamente accessoriata Ultimate.

I requisiti. Tra le tante critiche mosse a Vista, una nutrita quantità si riferiva alle eccessive richieste hardware. In termini di requisiti di sistema consigliati, Seven e Vista non differiscono molto: per installare Seven, Microsoft consiglia:

  • Un processore 32 o 64 bit da almeno un GigaHertz;
  • Ram da 1 giga per i 32 bit e da 2 giga per i 64 bit;
  • 16 Giga di spazio libero su hard disk per i 32 bit e 20 per i 64 bit;
  • Una scheda grafica compatibile con DirectX 9 e con driver WDDM 1.0;

Confrontando i requisiti con Vista, si può notare che sono sostanzialmente identici, tranne per una minore richiesta in termini di spazio su Hard Disk.
Ai requisiti appena elencati bisogna poi aggiungerne altri per poter utilizzare alcune funzionalità aggiuntive di Seven. Per usufruire del cosiddetto “Xp Mode” (di cui parleremo in un capitolo specifico), è necessario avere almeno 2 Giga di memoria Ram e un processore che supporta la virtualizzazione, mentre l’interfaccia “Aero”, già presente in Vista, necessita di una scheda grafica con almeno 128 mega di memoria.



Condividi questo articolo sul tuo social network
 
 
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1278109

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information