08

Giu

2010

''Ho voglia di giocare con Totti''
Scritto da Administrator   
Questo articolo e' stato letto: 571 volte
Adriano è arrivato in Italia per iniziare la sua nuova avventura con la Roma. In evidente sovrappeso l'ex giocatore dell'Inter sarà stasera nella Capitale per le visite mediche e la firma del contratto. ''Ho un bel lavoro che mi aspetta''. Taddei firma fino al 2014.
Partenza da Rio nel primo pomeriggio brasiliano. Arrivo a San Paolo e nuova partenza, stavolta con destinazione Milano. Prima tappa della sua seconda vita italiana lo sbarco a Malpensa all'ora di pranzo. Poi in serata, alle 22, l'arrivo a Fiumicino. "Sono felice, ho voglissima giocare con Totti" le prime frasi dopo l'arrivo nello scalo milanese dell'Imperatore, che a Roma alloggerà al Cavalieri Hilton.


ARRIVO  - Adriano, maglia chiara... .... e un sorriso grande così stampato sul volto, ha parlato anche del suo passato nerazzurro. Così vicino nel tempo ma lontanissimo nella memoria dopo un anno al Flamengo. La prima gara ufficiale in maglia giallorossa Adriano la giocherà proprio contro l'Inter, il 21 agosto in Supercoppa italiana, probabilmente in quello stadio dove era diventato uno dei migliori attaccanti del mondo. "Sono felice di incontrare l'Inter, devo molto rispetto a Moratti e ai miei ex compagni di squadra", ha detto Adriano, proprio mentre qualche tifoso deluso presente al momento del suo arrivo gli ricordava con poca discrezioni i mesi bui del suo soggiorno interista. Un periodo da dimenticare. Cominciando da subito: "Devo lavorare tanto, fare un bel periodo di allenamento, ma spero vada tutto bene", ha ammesso il prossimo attaccante della Roma, sovrappeso di qualche chilo (dodici secondo qualcuno), ma con una gran voglia di tornare quello che fu.

ROMA  - Il giocatore trascorrerà la giornata di oggi a Milano per sistemare alcuni dettagli della sua vita personale, a cominciare dall'abitazione di San Fermo della Battaglia, dimora storica a pochi chilometri da Como dell'Imperatore. Martedì le attesissime visite mediche al Policlinico Gemelli, quindi l'incontro con il presidente giallorosso Rosella Sensi, con cui firmerà il contratto che lo legherà alla Roma per i prossimi tre anni. "Speriamo vada tutto benissimo" ha detto l'attaccante in un italiano un po' arrugginito ma molto spontaneo, salendo sull'auto che lo ha portato lontano da microfoni e telecamere. Meno di ventiquattro ore. Poi, Adriano e la Roma inizieranno il viaggio insieme.

DE ROSSI 'MONDIALE' - Se a Milano tutti gli occhi sono per Adriano, da Ostia Daniele De Rossi parla della coppa del mondo che gli azzurri dovranno, da lunedì prossimo, difendere in Sudafrica: "Vincere questo mondiale - ha ammesso De Rossi - significherebbe migliorare il risultato ottenuto in Germania. Questa volta giocheremo da campioni in carica e tutte le squadre daranno il meglio". Poi, un pronostico su una delle squadre che hanno impressionato di più il centrocampista giallorosso: "La Spagna ha un ottimo controllo palla e ciò gli permette di creare molte occasioni, contro di loro l'unica cosa che si può fare è stare a guardare".


Condividi questo articolo sul tuo social network
 
 
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1261340

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information