Cronaca
Manchester - Parigi via sbronza
Scritto da Administrator   
Mercoledì 20 Novembre 2013 17:37

Luke sostiene di non ricordare nulla di quella serata, quando è andato in discoteca con i suoi amici a Manchester. Fatto sta che il giorno dopo si è svegliato a Parigi, a 800 chilometri da casa. Secondo quanto raccontato, il 19enne sarebbe salito ubriaco su un taxi per tornare a casa e si è ritrovato il suo passaporto in tasca, così ha deciso di visitare subito la capitale francese. Dopo avere prenotato il volo dal telefonino, Luke ha quindi chiesto al tassista di dirigersi all’aeroporto di Manchester. La mattina seguente il giovane si è ritrovato nella toilette dell'aeroporto Charles De Gaulle. Poi, ha postato le foto che lo ritraevano davanti alla Torre Eiffel e all'Arco di Trionfo su Twitter per condividere l'evento con gli amici, rimasti a bocca aperta

 
Ustica: fu un missile
Scritto da Administrator   
Mercoledì 23 Ottobre 2013 11:08

La sentenza della Suprema Corte riapre il processo civile sulle responsabilità dei ministeri della Difesa e dei Trasporti nel fallimento dell'Itavia, proprietaria del Dc 9 che precipitò la notte del 27 giugno 1980.

La tesi "del missile sparato da aereo ignoto", quale causa dell'abbattimento del Dc9 Itavia caduto al largo di Ustica il 27 giugno 1980 (FOTO), risulta "oramai consacrata". E ancora: ci fu una "significativa attività di depistaggio" che può avere influito sul fallimento dell'Itavia.
E' questo quanto stabilito dalla terza sezione civile della Corte di Cassazione che, accogliendo il ricorso degli eredi di Aldo Davanzali, patron dell'Itavia, ha disposto un nuovo processo a Roma per valutare un'eventuale responsabilità dei ministeri della Difesa e dei Trasporti nel fallimento della compagnia aerea.

Leggi tutto...
 
Guida alle etichette del tonno e zone di provenienza
Scritto da Administrator   
Lunedì 16 Settembre 2013 17:09
Come leggere le etichette del tonno? I codici FAO riportati nelle confezioni sono incomprensibili? Ecco la nostra guida che potrà almeno togliervi tutti i dubbi sulla provenienza del tonno (alimento che i nutrizionisti consigliano di mangiare almeno due volte a settimana) e alcuni consigli utili. La provenienza è un dato molto importante nella scelta del tonno (a sx un esempio di informazioni dettagliate riportate direttamente in lattina), ma non sempre facilmente reperibile sulle confezioni (dove è riportato in zone nascoste o a volte si rimanda al sito web del produttore). Inoltre il tonno (come il pesce spada) è un pesce che accumula facilmente mercurio (nel tonno qualità pinne gialle sono state misurate concentrazioni minori di mercurio) e diossina se presente nel suo habitat, per questo è da preferire quello pescato nell’oceano (dove le concentrazioni di questi due elementi sono minori)  rispetto al mare (soprattutto se mare con basso ricircolo delle acque).
Ultimo aggiornamento Martedì 17 Settembre 2013 12:38
Leggi tutto...
 
Alzheimer, scoperto il 'passo scatenante'
Scritto da Administrator   
Giovedì 06 Giugno 2013 11:48

Ora stabilizzare protezione neuroni”. La scienziata Di Luca ad Affari: “La nostra intuizione, il confronto coi clinici, l'ascolto di pazienti consentono questo successo”. “Per il Dipartimento finanziamenti anche da associazioni americane. Non è vero in assoluto che non c'è spazio per la Ricerca in Italia: se fai bene hai fondi”. L'UE sta discutendo il budget degli investimenti nel settore Salute, ma una lobby parlamentare spinge per destinarli allo Spazio. “Se riuscissimo a postporre l'età in cui ci si ammala d'Alzheimer, il beneficio sarebbe enorme”

Milano, Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell'Università degli Studi. Senza clamore, un gruppo di ricerca, guidato da Monica Di Luca, Professore di Farmacologia, stava studiando la fase iniziale della malattia d'Alzheimer in un campo diverso da quelli su cui la maggioranza di scienziati è focalizzata.

Leggi tutto...
 
Come mi disfo del macchinone
Scritto da Administrator   
Giovedì 06 Giugno 2013 11:45

Con la crisi le auto di grossa cilindrata rischiano di diventare giocattoli troppo costosi.. Così in molti hanno pensato di disfarsene. Il metodo più vantaggioso: simulare il furto per richiedere il risarcimento alla compagnia assicuratrice mentre l'autovettura veniva venduta sul mercato estero. La truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Civitavecchia dopo aver riscontrato un insolito traffico di automobili verso la Spagna.

La scoperta è stata fatta dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Civitavecchia. Le indagini sono partite dopo che i finanzieri avevano notato delle anomalie nei flussi dei passeggeri in partenza dal locale scalo portuale alla volta di Barcellona. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che numerose autovetture venivano clandestinamente esportate in Marocco attraverso la Spagna, utilizzando documenti falsi, per essere destinate al mercato estero.

Leggi tutto...
 
Tracce di carne di cavallo, Nestlè ritira tortellini e ravioli
Scritto da Administrator   
Martedì 19 Febbraio 2013 11:07
Si allarga lo scandalo carne di cavallo. Anche l'Italia è coinvolta. Dopo Findus anche Nestlè ritira i suoi prodotti dagli scaffali da i supermercati spagnoli e italiani.  Via dai negozi i prodotti alimentari a base di pasta alla carne di manzo, dopo che i test del dna hanno dimostrato tracce di carne di cavallo superiori all'1%.

Il maggior gruppo alimentare del mondo, secondo quanto riferisce l'edizione online del Financial Times, ha informato le autorità dei rispettivi paesi. In particolare, la Nestlè ha ritirato dai mercati italiano e spagnolo i ravioli e i tortellini surgelati della Buitoni alla carne di manzo e anche le lasagne alla bolognese prodotte dal marchio francese Gourmandes.
Ultimo aggiornamento Martedì 19 Febbraio 2013 11:07
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 35
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1204804

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information