Cronaca di Roma
GELO SIBERIANO IN ARRIVO A ROMA, ALLERTA NEVE DAL 17 GENNAIO
Scritto da Administrator   
Venerdì 10 Gennaio 2014 19:13

Addio giornate di sole e temperature da mezza stagione. La Capitale sta per cadere nella morsa del gelo siberiano e in città torna l'incubo della neve. Se per le festività natalizie la colonnina di mercurio non ha certo fatto battere i denti, da qui a poche ore cambia tutto. «Il tempo resterà buono fino alla giornata di mercoledì – spiega Antonio Sanò, responsabile del sito di previsioni Ilmeteo.it – con circa 12-13 gradi di media. Da giovedì prossimo arriverà invece la prima vera perturbazione invernale che porterà foschia, nebbia e precipitazioni concentrate soprattutto tra sabato e domenica. Sono previste inoltre le prime nevicate fino a 500-600 metri di altezza e un calo delle temperature che scenderanno fino a raggiungere i 5 gradi di giorno».
L'ondata di aria fredda proveniente dalla Finlandia e dalla Russia, è stata ribattezzata “Orso siberiano”, perché porterà il gelo con spostamenti lenti e a tratti. Ma non è tutto: da qui a dieci giorni Roma potrebbe trovarsi di nuovo alle prese con la neve. Era il 3 febbraio di un anno fa quando, dalla periferia al Centro, la Capitale venne sorpresa e coperta da una fitta coltre di neve, precipitando rovinosamente nel caos più completo dai mezzi pubblici rimasti impreparati alla distribuzione del sale per le strade. Quest'anno quindi - c'è da sperarci - l’Amministrazione giocherà d'anticipo mettendo in campo un piano anti-neve pronto a reggere le emergenze.
«Fino al 20 gennaio – continua Sanò - sono previste tre diverse perturbazioni con temperature di poco al di sopra dello zero. Una situazione meteorologica che, intorno al 17-19 del mese, potrebbe portare la neve a Roma, anche nel cuore della città».

 
Roma di nuovo a targhe alterne da martedì 17 dicembre
Scritto da Administrator   
Lunedì 16 Dicembre 2013 13:49

Lo smog capitolino continua a mandare in tilt le centraline di monitoraggio, il ritorno delle Targhe alterne può partire da martedì ed estendersi sino a venerdì, mentre continuano a star fermi i veicoli più inquinati, con le solite eccezioni.

Dodici giorni consecutivi di polveri sottili ben al di sopra del limite stabilito dalla legge di 50 microgrammi per metro cubo, e previsioni fornite dall’ARPA Lazio che estendono ai prossimi giorni la permanenza di elevate concentrazione degli inquinanti, dovrebbero far scattare il blocco totale della circolazione.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Dicembre 2013 13:52
Leggi tutto...
 
TARGHE ALTERNE A ROMA 10 DIC. - 11 DIC.
Scritto da Administrator   
Lunedì 09 Dicembre 2013 17:52

Targhe alterne Roma 10 e 11 dicembre 2013

Continua l'allarme smog a Roma. Quarto giorno di stop domani per i veicoli più inquinanti, all'interno della fascia verde, e primo provvedimento di "targhe alterne" martedì prossimo 10 dicembre. A fermarsi dovranno essere i veicoli con targa dispari, mentre mercoledì toccherà alle pari.

Le centraline di monitoraggio dell'Arpa hanno infatti registrato per quattro giorni consecutivi il superamenti di polveri inalabili (PM 10) e di biossido di azoto (NO2), oltre il limite consentito dalla normativa vigente. Da qui la decisione di adottare il provvedimento, in ottemperanza al Piano di Intervento Operativo (Deliberazione Giunta Comunale n.242 del 19.07.2011​), come comunicato dall'assessorato all'Ambiente di Roma Capitale.

Martedì 10 dicembre il divieto di circolazione nella Fascia Verde nell'orario 7.30 - 12.30 e 16.30 - 20.30 sarà applicato ai veicoli provvisti di targa il cui numero finale sia dispari. Stesso iter ma per le targhe con l'ultimo numero pari per la giornata di mercoledì 11. Fermo restando il divieto di circolazione, attualmente in vigore, per i veicoli più inquinanti nella Fascia Verde dalle ore 7.30 alle ore 20.30.​



 

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Dicembre 2013 17:55
 
autista della linea Atac 44 accosta e fa' scendere tutti
Scritto da Administrator   
Venerdì 06 Dicembre 2013 12:15

Ha accostato l'autobus. È sceso in strada con il telefonino in mano, lasciando a bordo i passeggeri che lo guardavano allibiti.
Al termine di una drammatica telefonata, presumibilmente con una donna, è risalito e ha ordinato a tutti di scendere. Quindi ha richiuso gli sportelli, ha inserito sul display la scritta “Deposito” ed è sfrecciato via. È successo questa mattina a Monteverde Vecchio, sulla discesa di via Dandolo, linea 44. L'episodio è stato riferito dai passeggeri, che alle otto del mattino si sono ritrovati in mezzo alla strada ad aspettare la corsa successiva, costretti ad arrivare in ritardo al lavoro o a scuola.

«Lo abbiamo visto spegnere il motore e telefonare» racconta Alice, una delle vittime dell'autista disperato. «Da quello che abbiamo sentito si intuiva che dall'altra parte del telefono c'era una donna, una ex moglie immagino. Gridava: "Mi hai rovinato la vita. Vaffanculo tu e le tue richieste, lo vuoi capire che non ciò una lira?" e giù insulti. Quando è tornato sull'autobus stava piangendo. Ci ha urlato “Scendete subito, brutti stronzi”. Siamo scesi». L'autobus era pieno, a occhio si potevano contare una cinquantina di passeggeri. Nessuno ha osato opporsi alla furia del conducente: uno alla volta sono scesi tutti e infine hanno guardato il loro 44 allontanarsi in direzione viale Trastevere. Qualcuno ha chiamato un taxi, gli altri si sono pazientemente messi in attesa alla fermata di via Dandolo. Qualcuno ha comunque dato atto all'autista di non aver parlato al telefono mentre guidava.

 
Spari a Don Bosco: agguato in piazza, gambizzato un 47enne
Scritto da Administrator   
Giovedì 21 Novembre 2013 12:47

Cinecittà, sparatoria piazza San Giovanni Bosco: gambizzato un peruviano
Ha i contorni di un agguato quanto accaduto ieri sera, poco dopo le 20, in piazza San Giovanni Bosco. Nella centralissima piazza del quartiere Don Bosco due giovani a bordo di uno scooter hanno avvicinato un cittadino peruviano di 47 anni. A quel punto gli spari che hanno raggiunto la vittima alle gambe. I due poi si sono dileguati, facendo perdere le proprie tracce.

Lo straniero, ferito, è stato soccorso dai passanti sotto i portici. Sul posto si sono riversate pattuglie di carabinieri e polizia. L'ambulanza ha trasportato il sudamericano al Policlinico Tor Vergata. Le sue condizioni sono gravi ma non ne mettono in pericolo la vita.

Cinecittà, sparatoria piazza San Giovanni Bosco: gambizzato un peruviano
La stessa zona in passato la zona era stata teatro di agguati simili. Era l'aprile 2011 quando nella vicina via Marco Fulvio Nobiliore una Smart fu raggiunta da una serie di spari che ferirono un uomo. In quel caso l'episodio passò alle cronache come un avvertimento lanciato dalla malavita che gestiva lo spaccio  e i traffici illeciti della zona.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Novembre 2013 12:48
 
Roma nelle mani dei nomadi
Scritto da Administrator   
Martedì 10 Settembre 2013 15:03
Sono diventati i “padroni” di Roma, senza più freni. I protagonisti sono nomadi ed extracomunitari, che continuano a far parlare di sé per atteggiamenti violenti e fuori da ogni regola. In poche ore è accaduto di tutto: autisti e controllori dell’Atac sono stati aggrediti a Roma in due diversi episodi. Il primo in piazza di Porta Maggiore: un autista in servizio sulla linea 105 è stato aggredito da tre nomadi, due donne e un uomo, che lamentavano di non essere riusciti a salire con i loro passeggini sull’autobus. La vittima, che si è riservata di sporgere denuncia ai carabinieri, è stata insultata e graffiata ad un braccio dalle due donne.
Ultimo aggiornamento Martedì 10 Settembre 2013 15:03
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 17
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1217124

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information