Cronaca di Roma
Neve in arrivo al Nord Ovest, poi freddo russo
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Gennaio 2012 13:05






Inverno ruggente nel weekend, neve in pianura al Nord Ovest. L’anticiclone russo, che negli ultimi giorni si è espanso verso l’Europa centro-orientale, porterà una fase di stampo prettamente invernale e molto fredda anche sull’Italia a partire dal weekend. Aria molto fredda continentale affluirà dai Balcani verso l’Italia dalla porta della bora, determinando un sensibile calo termico specie al Centro Nord, che permetterà alla neve di cadere fino in pianura sulla Val Padana occidentale. A inizio settimana nuovi impulsi ancora più gelidi giungeranno sullo Stivale, con le temperature che toccheranno probabilmente i valori più bassi di tutto l’Inverno.

Nel weekend nevicate in Piemonte, maltempo sulle Isole.  Durante la giornata di Sabato la formazione di un minimo depressionario sul Mar di Corsica porterà un peggioramento al Nord Ovest con neve fino in pianura. I fenomeni, risulteranno più intensi Domenica su Piemonte ed entroterra ligure, mentre perderanno d’importanza spostandosi verso Est. La neve imbiancherà Torino, e sarà anche abbondante tra cuneese e Langhe (oltre 20-30 cm), mentre qualche fiocco si spingerà anche su Ovest Lombardia, piacentino, parmense e probabilmente Genova. Nel contempo le Isole maggiori e la Calabria saranno alle prese con un’intensa fase di maltempo, con rovesci e temporali anche di forte intensità.

Maltempo e neve anche i inizio Febbraio. A inizio della prossima settimana  aria molto fredda continuerà a riversarsi sul Mediterraneo centrale, alimentando ulteriormente un vortice di bassa pressione, che sarà responsabile di una recrudescenza del maltempo su gran parte d’Italia, in special modo sui settori occidentali. In questo frangente il Nord piomberebbe nel freezer con temperature anche inferiori ai -5°C in pianura, -12°/-15° sulle Alpi a 1500m, e nuove cadute di neve fino in pianura al settentrione.

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Gennaio 2012 14:52
 
Da Euro0 a Euro4 senza segreti
Scritto da Administrator   
Mercoledì 30 Novembre 2011 13:44

Per capire che tipo di omologazione rispetta la propria vettura basta consultare la carta di circolazione, più nota come "libretto". Qui devono esserci riportate le seguenti diciture per ogni tipo di omologazione (Euro1, Euro2, Euro3 ecc.):

EURO4

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre 2011 13:45
 
Targhe alterne a Roma, domani le dispari e venerdì le pari
Scritto da Administrator   
Mercoledì 30 Novembre 2011 13:30

Le polveri sottili non si abbassano e il Campidoglio raddoppia il blocco: domani girano solo le pari dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21 dentro la fascia verde, e dopodomani tocca alle pari, stesse modalità. E il Pd critica il Comune: sbagliato fermare gli scooter Euro 2. L'assessore all'Ambiente: "Meteo assolutamente anomalo"

Non solo domani, giovedi 1°Dicembre, ma anche venerdì. Il meteo non perdona e le polveri sottili non si abbassano. Perciò per i romani le targhe alterne raddoppiano: domani ferme le dispari dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21, all'interno della fascia verde. Dopodomani tocca alle pari, negli stessi orari e nello stesso territorio. "Si tratta di un provvedimento di emergenza, per tamponare una situazione che si è venuta a creare a causa di condizioni meteorologiche assolutamente particolari: temperature elevate, assenza di vento e precipitazioni rarissime".

"Misure medioevali, Alemanno sequestra Roma", protesta l'associazione dei consumatori Adoc. Mentre tra Pd e maggioranza divampa la polemica sull'opportunità di fermare tutti gli scooter, tranne gli Euro tre, che secondo i dati Aci sono 134mila nella capitale.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre 2011 13:32
 
Prima le case, poi strade e scuole
Scritto da Administrator   
Mercoledì 16 Novembre 2011 15:25
I soliti regali ai soliti....

Arriva la delibera-regalo per i re del mattone. La giunta Alemanno farà realizzare e vendere nei nuovi quartieri l'80% delle abitazioni avendo ultimato solo il 40% delle principali infrastrutture urbane

I costruttori aspettano una delibera d'oro preparata dalla giunta Alemanno, che farà realizzare e vendere nei nuovi quartieri l'80% delle case avendo ultimato solo il 40% delle strade e prima di mettere a disposizione scuole e asili. E così, con le convenzioni firmate, i cantieri non partono. Da Anagnina a Tor Cervara, da Bufalotta alla Stazione Aurelia, da Villa Troili a Grottaperfetta, per quindici insediamenti, i "re del mattone" romani, da Rebecchini a Mezzaroma, da Parnasi a Bonifaci, da Bonifati a Ceribelli, attendono tempi migliori. Nel complesso è al palo un investimento di un miliardo e 293 mila euro, con oneri concessori per costruire servizi di 252 milioni e per 2 milioni e 421 mila metri cubi.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Novembre 2011 15:27
Leggi tutto...
 
Trony... blocca Roma senza paragoni!!!
Scritto da Administrator   
Giovedì 27 Ottobre 2011 16:33
In tantissimi, 8mila secondo una stima della polizia di Roma Capitale, dall'alba di oggi sul posto, si sono accalcati davanti all'ingresso del negozio: una vera e propria folla 'senza paragoni', in quantità tale da rompere, questa mattina, alcune vetrine.
Ad attirare i clienti probabilmente i piccoli elettrodomestici in offerta a prezzi stracciati pubblicizzati nel volantino diffuso dal nuovo negozio: un televisore a Led 32" a 99 euro, una consolle da videogiochi a 79, l'Ipod touch, ultimo modello, a 99 euro.
In tilt il traffico privato e l'intera rete del trasporto pubblico
delle zone centro, nord, est e ovest. ''Davvero un numero imprevedibile'' di persone, ha commentato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. ''Abbiamo schierato 250 vigili e stiamo cercando di controllare la situazione. La domanda da porsi - ha proseguito Alemanno - è che forse realtà di questo genere dovrebbero essere collocate in un'area più periferica e non in un posto così centrale. Stiamo comunque controllando la situazione - ha proseguito Alemanno - ma, lo ripeto, una risposta così forte non era prevedibile''.
Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Ottobre 2011 16:36
Leggi tutto...
 
Nella capitale si spara ancora
Scritto da Administrator   
Lunedì 19 Settembre 2011 18:40

Ancora da chiarire la dinamica. L'uomo, un pregiudicato di 32 anni, portato all'ospedale San Camillo, ha raccontato di essersi colpito da solo mentre si trovava nella sua auto in via Portuense ma la versione non convince gli investigatori

Ancora spari nella capitale. Questa volta un colpo d'arma da fuoco ha raggiunto alla gamba un pregiudicato in via Portuense 594 che ha dichiarato di essersi ferito da solo mentre era a bordo della sua auto. La versione però non convince gli investigatori che hanno avviato le indagini. L'arma non è stata ancora recuperata. Secondo quanto ha raccontato una volta arrivato all'ospedale San Camillo, dove è stato trasportato dal 118, l'uomo si sarebbe ferito in via Portuense 594 verso le 12.30.

Gli agenti del commissariato Monteverde stanno cercando di fare luce sulla vicenda e di verificare l'attendibilità della versione fornita della persona ferita, che al momento presenta diverse incongruenze. L'auto è stata trovata parcheggiata e con delle macchie di sangue. Il pregiudicato, un italiano di 32 anni, ha precedenti per oltraggio.
Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Settembre 2011 18:42
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 17
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1217116

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information