Cronaca di Roma
Bondi e lo Stadio...
Scritto da Administrator   
Giovedì 01 Ottobre 2009 15:19

Bondi il ministro panciuto, e intronato gela la Roma.... sulla repubblica infatti c'e un'articolo che parla di come lui sia "Stupito" di come nessuno lo abbia informato....

"A BONDI SI ME POSSO PERMETTE... MA CHE CAZZO NE VOI CAPI' TE' DE STADI.... E POI, MA FATTE UN BER PACCO DE CAZZI TUA SU QUELLO CHE SUCCEDE A ROMA.... E PER ULTIMO VATTE A FA' NA DIETA CHE SEI NCICCIONE"

 
Tampona auto ferma: centauro 35enne muore sul gra
Scritto da Administrator   
Martedì 29 Settembre 2009 23:16

Un centauro di 35 anni è morto dopo che la sua moto si è scontrata contro un'auto. È successo nel pomeriggio di oggi sul grande racordo anulare a Roma all'altezza dello svincolo Tuscolana.

Il motociclista stava percorrendo il gra ma non si è accorto di una macchina che rallentava e metteva le frecce per fermarsi in corsia d'emergenza. L'urto è stato molto violento e l'uomo è morto sul colpo.

Ultimo aggiornamento Martedì 29 Settembre 2009 23:18
 
Stadio SS Lazio
Scritto da Administrator   
Martedì 29 Settembre 2009 17:40

Dopo la presentazione da parte della societa' as roma del nuovo stadio, il presidente claudio Lotito ha replicato pubblicando una anticipazione di come sara' il nuovo stadio della SSLAZIO.
Qui una anteprima della foto

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Settembre 2009 21:18
 
Il caso, manifesti provocazione "Priebke e Pacciani assessori"
Scritto da Administrator   
Martedì 29 Settembre 2009 17:06

Numerosi manifesti, solo apparentemente del comune di Roma, che potrebbero ingannare i cittadini perchè realizzati con il logo e i colori istituzionali del Campidoglio, sono comparsi stamani in diverse zone della città.

Non portano in calce alcuna firma. Sui manifesti compaiono quattro fotografie: quella di Erich Priebke (capitano delle SS che partecipò alla pianificazione e alla realizzazione delle Fosse Ardeatine), indicato come assessore alle politiche culturali; quella di Anna Maria Franzoni (condannata per l'omicidio di suo figlio) indicata quale assessore alla scuola, famiglia e infanzia; quella di Valerio Fioravanti (ex terrorista di destra, fondatore dei Nar, pluriergastolano, condannato anche per la strage di Bologna), assessore ai trasporti e alla mobilità e quella di Piero Pacciani (ritenuto uno dei responsabili dei delitti attribuiti al cosiddetto mostro di Firenze) indicato come assessore alle politiche sociali.

I manifesti 'provocazione' si chiudono con lo slogan: "Al lavoro per Roma. Ogni giorno" e "Il sindaco da Bari Gianni Alemanno" con riferimento alla città natale del sindaco.

 
Ferrari travolge utilitaria:4 morti
Scritto da Administrator   
Domenica 27 Settembre 2009 23:31

Grave incidente nella notte a Tivoli, alle porte di Roma. Una Ferrari, lanciata a folle velocità, ha travolto un'utilitaria sulla quale viaggiavano 5 giovani. Nell'impatto sono morti il conducente della Ferrari, Giovanni Modesti di 43 anni, e Mario Di Fausto, il 21enne alla guida della Punto. In seguito sono deceduti un giovane, che era sull'utilitaria, e un motociclista coinvolti nello scontro. In coma due gestanti, una ha perso il figlio.

L'incidente è accaduto sabato sera verso le 23 sulla via Tiburtina, nei pressi della stazione ferroviaria di Tivoli: una Ferrari condotta dal 42enne Giovanni Modesti, di Tivoli, che viaggiava in direzione di marcia Tivoli-Vicovaro, subito dopo una curva per cause in corso di accertamento, è andata a scontrarsi contro una Fiat Punto, condotta dal 21enne, Mario Di Fausto, di Guidonia, e con una moto Kawasaki Z 750, guidata da Antonio Gabriele Bianchi, 41enne di Tivoli.

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Settembre 2009 23:52
Leggi tutto...
 
Tir si ribalta sul raccordo anulare quintali di frutta sulla carreggiata
Scritto da Administrator   
Mercoledì 16 Settembre 2009 14:53

ROMA - È stato rimesso in asse l'autocarro di 180 quintali che alle 5:40 di questa mattina si è ribaltato mentre percorreva il Grande raccordo anulare perdendo tutto il suo carico di frutta e generi alimentari su tutta la carreggiata. L'autista non è rimasto ferito.

Pesanti le ripercussioni sul traffico. In carreggiata interna tra il km 20 e il 28, dallo svincolo di via Salaria all'innesto con la A1 e fino al centrale del latte, ci sono ancora code. Congestionato anche il traffico dall'uscita della via Ardeatina fino al km 28.

Viabilità ristabilita. L’Anas ha comunicato alle 17,30 che è stata ripristinata la circolazione stradale sul Grande Raccordo Anulare dopo che questa mattina, un mezzo pesante che percorreva il GRA in carreggiata interna si è rovesciato all’altezza del km 28,500, all’altezza dello svincolo della Centrale del Latte, disperdendo il proprio carico sulla sede stradale e danneggiando parte della barriera centrale in cemento armato. Il personale Anas di pronto intervento, insieme alle pattuglie della Polizia Stradale e ai mezzi di soccorso meccanico, si è recato sul posto per approntare i necessari restringimenti di carreggiata, rimuovere il mezzo incidentato e provvedere alla pulizia del piano viabile e alle ore 8.50 si è potuto riaprire al traffico l’intera carreggiata esterna.

Per quanto riguarda la carreggiata interna,funzionari tecnici dell’Anas giunti sul posto hanno constatato la necessità di rimuovere e sostituire un tratto della pavimentazione di circa 100 metri reso scivoloso da una macchia oleosa sulle corsie di marcia veloce e di sorpasso. L’intervento imprevedibile ha provocato ripercussioni sul traffico in ambedue le carreggiate del Grande Raccordo Anulare, dove sono rimaste attive solo la corsia d’emergenza e la corsia di marcia lenta, con la conseguente formazione di code in entrambe le direzioni.

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 Succ. > Fine >>

Pagina 16 di 17
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1220346

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information