Politica
Raccolta firme per abolire i privilegi della casta
Scritto da Administrator   
Giovedì 05 Luglio 2012 14:05
Inizia la raccolta firme per rendere illegale il trattamento privilegiato della classe politica.
Da lunedì tutti i municipi sono attivi per la raccolta delle firme.
Vi invito a firmare con consapevolezza e senso del dovere, per il nostro bene , per i nostri figli, per il nostro Paese.Uno spiraglio di cambiamento da realizzare con urgenza Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Corte Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del 29-9-2011, la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo:

«Adeguamento alla media europea degli stipendi,emolumenti,indennità

degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale».

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Luglio 2012 14:07
Leggi tutto...
 
Norma tetto stipendi va corretta, non può essere applicata subito
Scritto da Administrator   
Mercoledì 29 Febbraio 2012 09:50
Arrivano i primi 'paletti' nelle commissioni Affari costituzionali e lavoro della Camera al decreto del presidente del Consiglio Mario Monti sul tetto ai manager pubblici che attua quanto previsto dalla manovra salva Italia. Nella bozza di parere che i relatori Donato Bruno (Pdl) e Silvano Moffa (Popolo e territorio) hanno proposto alle commissioni, emergono una serie di criticità, scaturite dal dibattito.

Il parere vero e proprio arriverà domani, intorno alle 14.30, quando le commissioni esprimeranno un voto, ma leggendo la bozza alcune perplessità già emergono. In primis quelle sulla platea dei soggetti che subiranno il taglio. In particolare si teme una "disparità di trattamento" riservato dal dpcm alle pubbliche amministrazioni visto che, ad esempio, si parla dei dirigenti delle amministrazioni centrali dello stato, ma non sono inclusi i dirigenti delle regioni e degli enti locali. "Tale esclusione - si legge nel testo - potrebbe dar luogo a una disparità di trattamento tra soggetti chiamati a svolgere prestazioni simili, in assenza di una ragionevole giustificazione del trattamento differenziato".
Leggi tutto...
 
Più di sedicimila euro al mese: il record
Scritto da Administrator   
Martedì 03 Gennaio 2012 11:59

Gli stipendi dei parlamentari italiani sono i più alti d’Europa, ma negli altri Paesi si spende di più per i portaborse, perciò i costi complessivi che si spendono per ciascun politico sono nella media. E’ questa la conclusione cui sono giunti gli esperti dell’Istat che hanno lavorato alla relazione della Commissione sul livellamento retributivo Italia-Europa, riportata in apertura su alcuni quotidiani. Il presidente dell’Istat Giovannini denuncia però che il termine del 31 dicembre per pubblicare lo studio non ha dato il tempo di presentare una relazione esaustiva e chiede una una proroga al 31 marzo per completare il lavoro e poter arrivare a calcolare una media di riferimento per tagliare i costi della politica di casa nostra.

La tabella pubblicata sul sito del dipartimento della Funzione pubblica, comunque, parla già chiaro: più di 16mila euro è infatti l’indennità lorda di un parlamentare italiano, contro il 13.500 di un deputato olandese, i poco più di 10mila dell’Olanda, o i 4.630 della Spagna.

Leggi tutto...
 
Legge di stabilità 2011: E POI SI DIMETTE
Scritto da Administrator   
Mercoledì 09 Novembre 2011 16:27

Legge di stabilità 2011: i provvedimenti in discussione

In sostanza vi sarebbero circa un centinaio di norme proposte dai tecnici dei vari ministeri, tuttavia dovranno essere scremato in quanto rientreranno nell’emendamento solo i provvedimenti più importanti e quelli gi à promessi alla comunità europea.

Credito imposta assunzione ricercatori – Sembra che nella versione finale del provvedimento non rientreranno le norme volte a favorire la capitalizzazione delle imprese ( con sgravi vari alle società), quella relativa  all’assunzione dei ricercatori sotto i 30 anni, e la proroga di un altro anno dell’agevolazione al 55 per cento per l’efficienza energetica.

Leggi tutto...
 
Berlusconi conta i voti.
Scritto da Administrator   
Martedì 08 Novembre 2011 11:43
Berlusconi non molla ma si prepara alla conta dei voti già oggi alla Camera. La votazione è prevista per le 15,30, sul ddl di rendiconto e di assestamento del bilancio dello Stato che fu clamorosamente bocciato l'11 ottobre scorso. Saranno in tutto quattro le votazioni su cui l'assemblea di Montecitorio sarà chiamata ad esprimersi. Sul rendiconto è prevista un'unica votazione. Sono, invece, tre le votazioni per l'assestamento: una per ciascuno dei due articoli e uno per il voto finale.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 9
More Info

Statistiche

Utenti : 29
Contenuti : 885
Tot. visite contenuti : 1098174

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information