Politica


Elezioni Ammistrative - 2011
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Maggio 2011 10:07
elzioni
Ultimo aggiornamento Martedì 17 Maggio 2011 12:28
 
Elezioni Amministrative 2011: si vota il 15 e 16 maggio
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Aprile 2011 11:19
La consultazione delle elezioni 2011, che riguarda tantissimi cittadini chiamati a rinnovare i Consigli nelle elezioni comunali ed elezioni provinciali, si terrà domenica 15 maggio e lunedì 16 maggio, con le stesse modalità per quanto concerne gli orari (domenica 8 – 22, lunedì 7 – 15). Si tratta di un appuntamento cruciale, non soltanto per quanto riguarda la verifica del gradimento del Governo.
Alle urne andranno gli elettori di Milano, Torino, Napoli (dove in casa centrosinistra continua il caos primarie, con nuove analisi che sembrerebero confermare le “anomalie” del voto)...  e Bologna, città già in clima da campagna elettorale da qualche mese con duelli che si annunciano incerti fino alla fine e che certamente infiammeranno la polemica politica. Ma saranno tantissimi i centri “minori” in cui si voterà, a partire dagli altri capoluoghi 
Ultimo aggiornamento Martedì 26 Aprile 2011 11:19
Leggi tutto...
 
Clemente Mastella, candidato sindaco di Napoli...
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Aprile 2011 11:07
E come al solito certi personaggi riescono fuori come la gramigna.... SIGNORI QUESTA E' L'ITALIA CHE MI FA' SCHIFO!!!!

Torna in campo Clemente Mastella (LEGGETE), candidato sindaco di Napoli per le elezioni 2011. L’ex-ministro della Giustizia di Ceppaloni è chiaro nei suoi propositi: nessuna speranza di vincere al primo turno, ma la ferma convinzione di diventare fondamentale per per il ballottaggio al secondo turno. “Dopo il momento del linciaggio e delle accuse torniamo in campo a testa alta per ricostruire Napoli e il nostro movimento puntando sulla Middle class partenopea” dice Mastella, attualmente europarlamentare e candidato alle elezioni comunali di Napoli 2011 con due liste di sostegno. Il proposito dell’ex-guardasigilli è chiaro: ridare spazio alla società civile napoletana che nei quindici anni di governo del centrosinistra ha visto affievolire la propria presenza nelle stanze del potere.

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Aprile 2011 11:07
Leggi tutto...
 
Referendum Day del 12 Giugno 2011
Scritto da Administrator   
Martedì 19 Aprile 2011 14:29
ESSENDO QUESTA COSA IMPORTANTE PER TUTTI NOI FATE GIRARE IL PIU' POSSIBILE E CONDIVIDEDE ANCHE VERBALMENTE LA COSA, CON COLORO CHE NON HANNO LA POSSIBILITA' DI ACCEDERE A INTERNET O CHE NON NE HANNO LE CAPACITA'.

In occasione del prossimo Referendum Day del 12 Giugno 2011 , ci dovremo esprimere su 4 quesiti.
Di seguito, vi presentiamo in maniera sintetica i quattro referendum abrogativi su cui saremo chiamati ad esprimerci ma prima una DOVEROSA ED IMPORTANTISSIMA PREMESSA:

•    è indispensabile ricordare che, per legge, affinché i referendum abrogativi abbiano effetto, occorre che la percentuale dei votanti raggiunga il 50% più uno degli aventi diritto al voto (il cosiddetto quorum).
•    Essendo abrogativi, se volete ad esempio dire no al nucleare, OCCORRE VOTARE SI, ci raccomandiamo, sembra incoerente ma è cosi’, si dice SI all’abolizione del decreto-legge




( 1 ) Il primo quesito riguarda il “legittimo impedimento”, cioè l’istituto giuridico che permette all’imputato in un processo di giustificare, in alcuni casi, la propria assenza in aula, ed è quello che ha le conseguenze politiche più rilevanti, dal momento che è stato indetto per abrogare la legge che porta il suo nome. A presentare il referendum è stato il partito dell’Italia dei Valori. Il quesito su cui saremo chiamati ad esprimerci è il seguente:

•    “Volete voi che siano abrogati l’articolo 1, commi 1, 2, 3, 5, 6 nonché l’articolo 1 della legge 7 aprile 2010 numero 51 recante “disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza?”.

( 2 ) Il secondo quesito, particolarmente lungo e articolato, presentato sempre dall’Italia dei Valori, punta ad abrogare la norma per la realizzazione sul territorio nazionale di impianti di produzione nucleare. E’ il cosiddetto ‘referendum sul nucleare’, tema oggi giorno particolarmente scottante, dopo quanto accaduto a seguito del terremoto in Giappone. Il quesito su cui saremo tenuti ad esprimerci, in parte schematizzato, suona più o meno così:
........
Ultimo aggiornamento Martedì 19 Aprile 2011 14:31
Leggi tutto...
 
Senza Parole
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Novembre 2010 12:43
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Novembre 2010 12:44
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 9
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1211720

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information