Tecnologia


Microsoft lancia Explorer 9 si riapre la sfida dei browser
Scritto da Administrator   
Giovedì 06 Maggio 2010 11:48
IL CALO costante di utenti che Internet Explorer, il browser di Microsoft, registra ormai da tempo ha provocato una reazione a sorpresa da parte dell'azienda di Redmond. Ovvero il rilascio al pubblico della nuova versione del browser, Explorer 9, sebbene in versione ancora provvisoria e denominata Internet Explorer Platform Preview, già alla seconda edizione e liberamente scaricabile da una pagina di "test drive" sul sito di Microsoft. L'azienda rilascerà altre "platform preview" circa ogni otto settimane fino ad arrivare alla fase di Beta test del programma, che precederà di poco il lancio definitivo. Anche le beta saranno presumibilmente pubbliche. Ma pur con tutti i difetti di una versione poco più che Alpha, la mossa di Microsoft ha un senso preciso: svelare Explorer 9 e dimostrare che la battaglia dei browser non è perduta. E che Redmond intende affrontarla utilizzando tutte le armi, dall'adozione dei nuovi standard del linguaggio web fino a qualche innovazione radicale.

SCARICA IE 9 -   Area Download
Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Maggio 2010 12:46
Leggi tutto...
 
PROGETTO pink DI MICROSOFT
Scritto da Administrator   
Martedì 06 Aprile 2010 17:04
Dopo Apple e Google, un terzo colosso sta per entrare nel settore dei telefonini: Microsoft ha convocato il 12 aprile a San Franciso la stampa di settore per un evento misterioso che, secondo fonti vicine all'azienda, servirà a lanciare la prima linea di cellulari interamente ideata a Redmond.

Il progetto, il cui nome in codice è "Pink", prevede la commercializzazione di una serie di dispositivi mobili pensati in particolare per il pubblico dei social network. Nei mesi scorsi, alcuni siti avevano pubblicato le prime immagini rubate del Microsoft-fonino. Già da alcuni anni, l'azienda di Redmond produce un sistema operativo pensato per i cellulari, ma ora si occuperà di realizzare anche i servizi online e l'hardware. I telefonini saranno assemblati dalla giapponese Sharp e venduti con appositi piani tariffari da Verizon e Vodafone già a fine aprile.

Si tratta di una mossa in qualche modo obbligata: secondo le statistiche appena pubblicate dalla società di ricerche comScore, in tre mesi la quota di utenti di telefonia mobile che usa sistemi operativi Microsoft negli Stati Uniti è calata dal 19,1 a 15,1 per cento. Nello stesso periodo, la tecnologia Android di Google ha divorato quote di mercato, passando dal 3,8 al 9 per cento. Stabile Apple, che domina il mercato americano degli smartphone, con oltre il 25 per cento.

Per invertire la tendenza al ribasso, oltre ai nuovi telefonini, Microsoft presenterà entro la fine dell'anno il sistema operativo Windows Phone 7. Se tutto procederà secondo i piani, i primi cellulari con il nuovo software saranno pronti per lo shopping natalizio.
 
Multi-touch sui portatili vecchi? Basta un driver
Scritto da Administrator   
Lunedì 22 Marzo 2010 16:03
Synaptics ha rilasciato nuovi driver per Windows a dir poco miracolosi: attivano le funzioni multi-touch sui touchpad di vecchia generazione. Nascono per i portatili HP ma sembrano funzionare anche con i notebook di altri produttori.

Anche i touchpad dei portatili più vecchi possono finalmente supportare le funzioni multi-touch. Synaptics, l'azienda leader del settore, ha rilasciato un nuovo driver WHQL per i portatili HP

- Windows XP;
- Windows Vista/Seven

che può essere utilizzato anche su prodotti di altri marchi. La novità sostanziale è che abilita lo scrolling con due dita, lo scorrimento laterale a tre dita e il click a tre dita.
I primi utenti che hanno testato sul campo il nuovo driver 15.0.9.0 si sono detti mediamente soddisfatti; in alcuni casi l'hardware troppo vecchio non ha consentito l'attivazione delle nuove "gesture". Qualcuno è riuscito persino a utilizzare la funzione zoom.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Marzo 2010 00:36
 
Samsung, ecco il primo touch-screen AMOLED
Scritto da Administrator   
Mercoledì 17 Marzo 2010 12:43

Samsung comincerà a produrre da marzo il primo touch-screen AMOLED al mondo, tramite la sua divisione Samsung Mobile Display. Lo schermo, pensato per smartphone e fotocamere, avrà una diagonale di 3,3 pollici e una risoluzione WVGA (480x800 pixel).

Un prototipo mostrato al CES 2010.

La novità di questo prodotto non sta solo nella tecnologia AMOLED, ma anche nel modo in cui è integrata la funzionalità tattile. Fino ad oggi la superficie sensibile e lo schermo erano separati: fisicamente montati uno sopra l'altro. Samsung è riuscita a far "evaporare" il sensore di tocco direttamente sullo schermo raggiungendo uno spessore pari a 0,001 mm, ed eliminando di fatto l'esigenza di più strati di materiale.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Marzo 2010 17:49
Leggi tutto...
 
Il primo HDTV 3D di Samsung
Scritto da Administrator   
Martedì 09 Marzo 2010 16:12

 

Il primo televisore di casa Samsung in grado di visualizzare immagini 3D stereo è già disponibile in vendita su Amazon. Si tratta del modello UN55C7000 da 55 pollici, basato su un pannello a LED in grado di offrire una frequenza di refresh  di 240Hz e già svelato al CES 2010 insieme ad altri HDTV.

Il Samsung C7000 prevede quattro ingressi HDMI  1.3 compatibili HDMI-CEC, un ingresso component ed uno VGA, due porte ConnectShare Movie USB e tecnologia BDWise che regola automaticamente il sistema per ottenere la migliore qualità visiva e sonora. Nella cornice del TV sono integrati due speaker da 15W.


La disponibilità dei primi contenuti 3D su dischi Blu-ray  è attesa durante quest´anno 2010 così come anche eventuali video forniti in broadcast dalla rete. Dunque avere un televisore di questo genere oggi non vuol dire poter vedere film 3D.

Il prezzo del C7000 da 55 pollici è pari a 3.300 dollari.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Marzo 2010 16:31
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 7
More Info

Statistiche

Utenti : 30
Contenuti : 887
Tot. visite contenuti : 1261410

Commenti Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information